Nuovi giochi d’azzardo su paddy power casino online

Il mondo del gioco d’azzardo si muove con una velocità impressionante: le innovazioni sono quasi all’ordine del giorno per “stare al passo con la concorrenza” e non cadere nel “dimenticatoio”. Quindi, ci sta anche che da poco più di due anni dall’ingresso sul mercato italiano, l’operatore online Paddy Power stia lanciando una nuova brand identity su tutti i suoi canali presenti in Italia e, quindi, per “cimentarsi attivamente” con la concorrenza sempre più agguerrita. E’ ovvio che il mercato del gioco è in evoluzione perenne e creare qualcosa di nuovo e “tenersi aggiornati” è l’unica strategia che nei momenti di crisi come quelli attuali “tengono a galla le imprese”.

Il design del nuovo brand di Paddy Power è stato creato per differenziare appositamente la società dagli altri diretti concorrenti: anche la creazione per ogni categoria di prodotto di sotto-brands caratterizzati da icone che consentono di riconoscere immediatamente i prodotti, passando da sportsbook a casinò passando per games e poker, ha l’intento della “riconoscibilità” immediata. Da qui si capisce lo sforzo grafico di aggiornarsi proprio nell’immagine in modo da esprimere al meglio il carattere, la modernità e la velocità della piattaforma ed anche proprio per ribadire la sua presenza sul mercato: Paddy Power, grazie alle sue campagne di comunicazione, a volte irriverenti, sin dal suo esordio in Italia ha rappresentato un’autentica identità innovativa… e vuole continuare in quel percorso che lo ha reso noto al grande pubblico e che lo ha fatto “preferire” ad altri concorrenti.

Le iniziative contro il gioco d’azzardo legale aams

Si comprende, veramente, che i Sindaci e le Amministrazioni possano fare “qualcosa” per tutelare territori e cittadini dal dilagare del gioco d’azzardo lecito: però, bisognerebbe stare attenti a ciò che si propone sopratutto perchè chi lo fa è, in ogni caso, un’Autorità. Per esempio, gli incentivi ai locali che tolgono le slot dai propri esercizi: nulla di più palesemente incostituzionale ed in contrasto con le leggi dello Stato e della libera impresa ma che tanti continuano a proporre come strumento idoneo per limitare la diffusione dei prodotti di gioco. E chi fa ciò non riflette neppure sul fatto che, se dovessero sparire le slot legali dai vari territori, sarebbero immediatamente rimpiazzate da prodotti illegali, sprovvisti di ogni tutela per i giocatori ed anche per le casse del nostro Erario.

Ed allora perchè non riflettere? Perchè non seguire esempi “intelligenti” come quelli che sta mettendo in atto l’Emilia-Romagna? Lì, da oltre un anno, si sta intraprendendo un’attività seria e mirata “a sensibilizzare” lo Stato e le istituzioni, ma insieme ai cittadini ed agli operatori che devono essere documentati e resi edotti sulla criticità dell’attività economica del gioco d’azzardo. Lo scopo che si prefigge l’Emilia-Romagna è quello di trovare soluzioni e non consensi, non demonizzare ma rendere consapevoli. La presenza del gioco, ed a volte le sue conseguenze, deve destare attenzione, bisogna tutelare i “più deboli”, bisogna intervenire ma sempre senza incongruenze, bisogna chiedere la collaborazione di tutti, ma non proibire: i buoni esempi ci sono…. bisogna solo seguirli.

Arriva il codice sui giochi d’azzardo legali

Il Governo “vuole” riorganizzare le disposizioni che regolano la materia del gioco pubblico, “vuole” che la delega tenga conto di ciò che si è stabilito a livello comunitario, “vuole” che si rivedano gli aggi e le tasse erariali, “vuole” che si rivedano le concessioni così come sono state rilasciate, sembra infine che “voglia assolutamente” mettere mano al mondo del gioco d’azzardo lecito e “voglia” ridisegnarlo, una volta per tutte. Che sia, quindi, arrivata finalmente l’ora del “codice dei giochi”? Tutti gli operatori del settore e gli esercenti, i concessionari e le aziende che investono, ed hanno investito in questa attività commerciale “sperano che finalmente sia vero” l’interesse del Governo e che “sia vero” che dall’art. 14 della Legge Delega scaturisca qualcosa di positivo.

In realtà la Legge Delega è fondata su “pilastri” importanti ed essenziali: riordino del prelievo erariale sui singoli giochi, introduzione di un titolo abilitativo unico all’esercizio di offerta di gioco, revisione degli aggi e compensi spettanti ai concessionari (ed annessi e connessi) legati ai volumi di raccolta, riordino e rafforzamento della disciplina in materia di trasparenza e dei requisiti di onorabilità dei soggetti che controllino o partecipino al capitale delle società concessionarie del gioco pubblico, la revisione della disciplina relativa alla qualificazione degli organismi di certificazione degli apparecchi da intrattenimento e la responsabilità di tali organismi per i casi di certificazioni non veritiere. Sarebbe la “vera rinascita” del mondo del gioco lecito: c’è da aspettarselo “veramente”?

Quali sono i migliori casino online con il bonus maggiore

Non tutti hanno la possibilità di giocare all’interno di una reale casa da gioco terrestre, anche perché nel nostro paese i casino sono davvero pochi e si trovano soltanto nella parte settentrionale. Questo è già un buon motivo per spiegare il successo che, sul mercato del gioco a distanza, stanno riscuotendo i casino on-line legali italiani, vale a dire quei contesti di gioco in cui sito Web presenta suffisso.it e che hanno il logo dell’agenzia delle dogane delle monopoli di stato (Aams) nella loro home page.

Gli utenti sanno che su tali casino on-line possono contare, in quanto sono regolati da norme piuttosto rigide che tutelano gli interessi dei consumatori. Gli utenti possono eseguire tutte le transazioni che desiderano godendo il massimo livello di protezione dei loro dati personali ma anche di quelli finanziari sia per ricaricare il conto di gioco sia per prelevare le eventuali vincite conseguite.

I risultati di gioco sono determinati in maniera del tutto casuale da generatore random proprio come avviene all’interno di una vera casa da gioco terrestre, facendo in modo che lo scommettitore possono ottenere delle vincite che devono manifestarsi anche in maniera molto frequente visto che le percentuali di vincita non possono mai scendere sotto il 90% proprio per garantire che buona parte della raccolta venga ridistribuita in premi in denaro.

Per quanto concerne l’offerta dei casino on-line Aams, bisogna dire che, in tali ambienti di gioco, gli utenti troveranno tante forme di intrattenimento che fanno parte sia della categoria dei giochi tradizionali sia di quelli di ultima generazione che consentono, grazie ad uno svolgimento del gioco molto veloce, di conseguire delle vincite importanti in tempi piuttosto celeri e con qualunque puntata.

Pertanto non vi è che l’imbarazzo della scelta nel selezionare tante varianti della Roulette Online oltre che tanti tavoli di gioco di carte dove praticare le migliori varianti del Blackjack, Baccarat ma anche del Poker on-line come lo Stud Poker, Poker Caraibico, il Casinò Hold’em, il Poker texano, il Tequila Poker, ma anche forme di intrattenimento di ultima generazione come i videopoker on-line a più mani, i Giochi Arcade e tanti titoli di slot-machine offerti dall’esperienza di grandi marchi del gambling mondiale come Playtech, Netent, Novomatic e tanto altro.

Grazie alle evoluzioni che si sono registrate sul mercato dell’high-tech, gli utenti possono interagire dal proprio dispositivo mobile (Tablet, Smartphone, iPad, iPhone, BlackBerry e tanto altro) per provare tanti giochi, come la Roulette, Blackjack, Baccarat, il videopoker Jacks or Better e tante slot-machine anche quando sono in movimento sia nella modalità per puro divertimento sia nella modalità con soldi veri.

Infine, non bisogna dimenticare che, per incrementare le personali probabilità di portare a casa delle ottime vincite in denaro, gli utenti possono sfruttare al massimo le ottime promozioni con cui vengono assegnati del bonus di benvenuto del 100% sul primo versamento con cui raddoppiare il valore delle somme versate sul proprio conto di gioco, per raddoppiare anche il divertimento scommettendo ai tanti casino games disponibili all’interno dei loro ricchi palinsesti.

Il gioco d’azzardo legale italiano rischia di affondare

Anche i benpensanti, loro malgrado, dovranno ammettere che il mondo del gioco d’azzardo ha creato, e sarebbe pronto a creare ancora, occupazione per migliaia di risorse umane, ma lo stato di abbandono in cui il settore è stato relegato da parte della nostra politica per le difficoltà e per la complessità delle questioni da affrontare, ci fa pensare che tutto il “gioco” entrerà in una spirale vorticosa che travolgerà operatori, concessionari, esercenti se il nostro attuale Governo non “si applicherà seriamente” nel dotarlo di tutele idonee alla sopravvivenza. Per ora vi sarà “solo” -si fa per dire- la messa in mobilità di centinaia di persone, ma già dopo l’estate saranno migliaia, operai e tecnici specializzati che non avranno più collocazione nel mondo del gioco.

Sono dati incontrovertibili che sono la conseguenza della mancata determinazione della nostra politica di affrontare le “problematiche” in modo serio e definitivo… e le aziende del comparto in cui hanno creduto sono costrette a chiudere.

Nel momento in cui il gioco non autorizzato segna il sorpasso di fatturato su quello che le autorizzazioni le possiede -e le ha anche profumatamente pagate al nostro Stato-, iniziano a pervenire i primi “programmi di ridimensionamento, razionalizzazione, dismissioni di asset e quant’altro: forse sarà troppo tardi vista la chiusura di tanti punti legali di gioco e la mancanza di investimenti di aziende che avevano creduto nel settore “gioco lecito” ma che non hanno avuto sostegno alcuno dallo Stato. Hanno solo versato risorse, tante risorse… ma questo non è servito ad essere tutelati.

I migliori casino online italiani ed il conto skrill

Sono tante le modalità di pagamento scelti dai casino on-line Aams mette le condizioni gli utenti di effettuare le proprie transazioni in modo sicuro, veloce e sostenendo dei costi di gestione alla portata di tutte le tasche. Infatti, coloro i quali hanno la possibilità di prendere visione della sezione dedicata le modalità di pagamento, potranno constatare di persona che sono disponibili tanti strumenti molto interessanti e diffuse sul mercato dei prodotti finanziari, come le carte di credito e prepagate dei principali circuiti finanziari internazionali MasterCard, Visa, Visa Electron, Maestro, Bonifico Bancario, Assegno ma anche tanti portafogli virtuali molto in uso tra gli internauti, come Neteller, PayPal, Skrill Moneybookers. Proprio di quest’ultimo metodo di pagamento cercheremo di mettere in evidenza le principali caratteristiche nei prossimi paragrafi.

Skrill-Moneybookers è un portafoglio virtuale molto in uso tra coloro i quali sono soliti interagire sulla rete per effettuare degli acquisti aventi ad oggetto beni e/o servizi. Da quando hanno fatto la loro comparsa le piattaforme per il gambling on-line, questo metodo di pagamento è stato sempre più preso in considerazione da molti casino, in quanto esso presenta delle caratteristiche molto gradite dagli appassionati al gioco che hanno la possibilità di trasferire in maniera immediata i propri fondi per iniziare a giocare o prelevare le vincite conseguite, di utilizzarlo con estrema facilità e di beneficiare dei costi di gestione piuttosto alla portata di tutte le tasche.

La creazione di un conto on-line Skrill-Moneybookers non comporta il sostenimento di alcun costo.
Infatti, l’utente una volta entrato nella pagina dedicata all’iscrizione non dovrà fare altro che creare un account, indicando negli appositi campi obbligatori le proprie credenziali e collegando a questo conto una carta di credito o prepagata di uno dei principali circuiti finanziari internazionali (MasterCard, Visa,Maestro, eccetera) oppure un conto corrente di cui l’utente è l’intestatario.

Gli scommettitori hanno la possibilità di utilizzare questo metodo di pagamento e beneficiare nel corso delle transazioni del massimo standard di protezione dei propri dati finanziari personali che sono poste al riparo da qualsiasi tentativo di clonazione delle carte di credito ad esso collegate da parte di malintenzionati. Sia nel caso della ricarica del conto di gioco casino on-line Aams sia per effettuare il prelevamento delle eventuali vincite conseguite scommettendo ai casino games lì trasferimenti avvengono in maniera immediata. Non vi sono granché di costi da sostenere. Chi effettua il pagamento deve sostenere una commissione dell’1% sull’importo trasferito fino ad un massimo di € 0,50.

Direttamente dal proprio accanto, l’utente ha la possibilità di tenere sotto controllo tutte le movimentazioni finanziarie in entrata e in uscita che consentono di poter gestire le risorse destinate al gioco in maniera oculata e attenta.

Talvolta i casino on-line Aams raggiungono delle convenzioni con Moneybookers attraverso cui vengono introdotti sul mercato del gambling on-line italiano delle promozioni che prevedono l’erogazione di bonus con deposito per tutti coloro i quali utilizzano questo metodo di pagamento per ricaricare il proprio conto di gioco. Pertanto il suo utilizzo può risultare ancora più conveniente dal punto di vista economico.

Regolamenti per i luoghi destinati al gioco d’azzardo

Il Tar del Lazio annulla l’art. 2 del regolamento comunale sul gioco del Comune di Trento in quanto lo stesso Comune non ha effettuato un’attenta e specifica istruttoria per la precisa individuazione dei siti da cui calcolare il raggio entro il quale è assolutamente vietata la collocazione di nuovi apparecchi da gioco: in tale modo -sottolinea il Tar del Lazio- il Comune è venuto meno al dovere di identificare dettagliatamente i singoli siti. Ne è discesa la condanna dell’amministrazione comunale trentina a pagare le spese sostenute da un esercente che si era visto rigettare la domanda di richiesta di licenza per l’installazione di apparecchi da gioco, con vincite in danaro, presso la propria rivendita di tabacchi e di giornali.

La mancata dettagliata indagine per identificare i luoghi sensibili è quindi costata all’amministrazione comunale trentina il diniego della propria difesa a favore dell’esercente: la “questione della distanza dai luoghi sensibili e la loro mancata individuazione” sta facendo parecchio discutere nel settore, nel settore amministrativo e presso i vari Tar che sono chiamati ad esprimersi su questa “spinosa” vicenda. Gli operatori del settore a volte si trovano rifiutate le richieste di autorizzazione ad esercitare l’attività di gioco lecito con argomentazioni “fumose” e non “coperte” da argomentazioni ed indagini effettivamente svolte. Questo…. non è assolutamente giusto né corretto nei confronti di chi ha la possibilità di esercitare un’attività in cui crede e di conseguenza di dare lavoro a risorse umane che in questo particolare momento lavoro non ne trovano assolutamente in alcuna “direzione”.